Gestione Trasferte e Note Spese

Dalle travel policy alla fattura elettronica, dal recupero IVA alla gestione digitale delle note spese: sono tanti gli aspetti amministrativi che possono dare efficienza ai tuoi processi.

Indicatori di allerta Crisi di Impresa

Anche i piccoli imprenditori hanno il dovere di monitorare in modo costante l’andamento economico della loro attività, per anticipare l’insorgere di ogni eventuale crisi di liquidità. 

Budget Economico e Finanziario

Pianificare i risultati delle vendite, stabilire quali sono i costi che si possono sostenere, prevedere le disponibilità finanziarie future costituiscono buone prassi per attuare il controllo di gestione.

un Professionista al servizio della tua azienda

per sviluppare progetti innovativi di organizzazione e di crescita.

Competenze Amministrative

Organizzazione dei processi contabili per un efficace rilevazione dei fatti gestionali secondo corretti principi contabili.

Competenze NORMATIVE

Verifica e allineamento delle prassi e delle procedure aziendali con le normative vigenti per una compliance garantita.

Competenze DIGITALI

Ideazione, studio, analisi e gestione progettuale di piattaforme digitali per l’amministrazione di impresa.

Ultimi articoli dal Blog

Crisi di Impresa

Banche crisi liquidità

Crisi di impresa e sostegno alla liquidita’

Bozza di decreto legge del 6 aprile 2020 che rinvia al 1° settembre 2021 il Codice della Crisi di impresa, delibera garanzie pubbliche per i finanziamenti alle aziende in crisi e modifica alcune norme in tema di continuità aziendale. Commentiamo in anteprima le nuove disposizione del Governo per fronteggiare la crisi economica.

rischi crisi di impresa

La crisi di impresa ai tempi dell’emergenza coronavirus

In un momento di forte incertezza economica le piccole e medie imprese possono avviare la simulazione degli indicatori di allerta per prevenire la crisi.

crisi di impresa

Il sistema di allerta della crisi di impresa non deve spaventare le PMI

Considerazioni sulle preoccupazioni relative alle procedure di allerta previste dal codice della crisi di impresa.

Spese di Trasferta

Piccole spese e carte di credito

Piccole spese e carte di credito

L’utilizzo delle carte di credito aziendali da parte dei dipendenti non significa che le spese sostenute non debbano essere documentate in modo idoneo da scontrino o fattura. Lo ribadisce anche l’Agenzia delle Entrate in una risposta all’interpello di un azienda.

Note spese digitali e fisco

Nuovo pronunciamento dell’Agenzia delle Entrate in tema di note spese digitali. Ma ancora una volta la formulazione dell’interpello contiene già le premesse per una risposta positiva. Vediamo invece che cosa avremmo voluto sapere.

Note spese, giustificativi e IVA

Come devono essere documentate le spese sostenute dai dipendenti in trasferta ? Vediamo quando c’è l’obbligo di ottenere la fattura e quando invece è sufficiente supportare le spese con scontrino o ricevuta fiscale. Indipendentemente dalla modalità di pagamento utilizzata.

Fatturazione elettronica

E-fattura B2B e processi gestionali

E-fattura B2B e processi gestionali

La fattura elettronica è stata introdotta con successo ma i vantaggi attesi in termini di maggiore efficienza nei processi si potranno verificare solo con il raggiungimento di un nuovo livello di maturità dei software gestionali ed ERP che sappia sfruttare appieno la gestione dei dati strutturati nei documenti.

Critica ragionata alla fattura elettronica B2B

Critica ragionata alla fattura elettronica B2B

Da più parti viene richiesto di modificare l’impianto normativo di introduzione della fatturazione elettronica tra privati. Prendendo spunto da recenti proposte, viene illustrato uno scenario basato su un modello alternativo che potrebbe raggiungere gli stessi obiettivi di controllo IVA con approccio graduale e di più facile attuazione.

Fattura Elettronica – Il “nuovo” D.Lgs. 127/2015 – 4ª Parte

Fattura Elettronica – Il “nuovo” D.Lgs. 127/2015 – 4ª Parte

Quarta parte dell’esame delle novità introdotte dalla Legge di Bilancio 2018 in tema di fatturazione elettronica obbligatoria tra privati a partire dal 1° gennaio 2019. Le modifiche al D.Lgs. 127/2015 sono riportate in schemi di raffronto tra la precedente versione e l’attuale formulazione della norma.